Su di noi

L’industria svizzera della miscela bituminosa

La sua importanza

In Svizzera e in Liechtenstein vengono prodotte e lavorate annualmente 5 milioni di tonnellate di miscela bituminosa. Questo è il materiale più utilizzato per l’esecuzione di strati portanti e d’usura. Nella costruzione moderna di strade e autostrade e per la conservazione di strade esistenti questo materiale da costruzione assume una posizione dominante.

Oggi il fabbisogno di miscela bituminosa viene coperto quasi esclusivamente da impianti di produzione stazionari. L’industria della miscela bituminosa ha investito cospicui mezzi per realizzare impianti di produzione capaci e rispettosi dell’ambiente. Impianti che sono in grado di produrre in modo economico miscela bituminosa di qualità ineccepibile. La riutilizzazione di miscela riciclata contribuisce in modo significativo al risparmio di discariche e di risorse di inerti sempre più scarse.

L’associazione professionale per la miscela bituminosa

È stata fondata il 30 marzo 1978.

L’associazione ha come scopo la promozione della posizione dei produttori di miscela bituminosa e la difesa degli interessi comuni dei soci.

In particolare la SMI si prefigge di curare:

  • la rappresentanza di argomenti comuni attraverso la collaborazione costruttiva con autorità e associazioni professionali;

  • la diffusione di risultati di ricerca e nuove conoscenze nelle cerchie professionali e l’informazione dell’opinione pubblica sulla costruzione stradale;

  • la promozione della formazione professionale e la relativa post-formazione;

  • La consulenza dei soci in questioni economiche e d’esercizio relative alla produzione di miscela bituminosa e l’informazione sui nuovi sviluppi nella produzione di miscela bituminosa e la tecnica di riciclo.

A 2017 l'associazione conta 39 aziendesocie con un totale die 63 impianti.

 

Sekretariat SMI      zurück zum Anfang